Acea, Balsamo è il nuovo direttore finanziario

Cremonesi_Giancarlo_sliderLa nomina dopo un anno di vacancy. L’ex manager Edison sarà operativo dal prossimo 1° luglio

 

ROMA – Si completa la prima linea manageriale di Acea. Ieri il Cda ha dato il via libera alla designazione del nuovo direttore finanziario, a distanza di quasi un anno dalle dimissioni di Giovanni Barberis. Si tratta di Franco Balsamo, ex manager Edison, attualmente senior advisor e partner dello Studio Vitale & Associati di Milano.

53 anni, laureato in economia aziendale alla Bocconi, Balsamo ha iniziato la sua carriera nel 1985 lavorando in diversi istituti bancari italiani ed internazionali. Nel ‘95 è entrato nel Gruppo Montedison dove ha rivestito ruoli di crescente responsabilità in diverse società del gruppo, fino ad essere nominato nel 2002 direttore finanza di Edison, società nella quale è rimasto fino al 2012.

Vale ricordare che anche l’amministratore delegato di Acea, Paolo Gallo, è stato direttore strategie di Edison dal 2001 al 2002, prima di passare alla controllata Edipower come d.g. e poi a.d.. Sembra che quello di Edison sia divenuto il passepartout per le cariche di vertice nelle società energetiche.

Già nell’ottobre 2010 infatti Paolo Gallo aveva battuto la concorrenza di autorevoli candidati conquistando la carica di direttore generale nella multi utility romana. Malgrado le difficoltà iniziali, Gallo è riuscito a conquistare la fiducia del sindaco Alemanno e soprattutto dei due soci privati, Caltagirone e GdfSuez, approdando alla vigilia delle ultime elezioni, non senza contrasti, alla carica di amministratore delegato.

Una volta insediato, il manager ha subito deciso di coprire la fondamentale casella del direttore finanziario, rimasta vacante per quasi un anno. E la scelta è caduta su un altro ex di Foro Buonaparte, Franco Balsamo, infrangendo le consuetudini delle aziende pubbliche “dove le considerazioni industriali spesso cedono il passo a quelle politiche”.

Potrebbero interessarti anche