11:09 | Carburanti, prezzi in cauta discesa, – 0,5 cent/lt su benzina e diesel

Con mercati internazionali sempre più altalenanti, e’ di ieri in modestissimo rialzo in euro/mille litri, non c’ e’ una direzione univoca da parte degli operatori quanto ad impatto sui prezzi raccomandati della rete carburanti. Si preferisce, insomma, rileva QE, restare alla finestra, in attesa di segnali più chiari. I prezzi raccomandati continuano perciò a registrare una discesa frenata, con la chiusura del ciclo di ribassi iniziato nelle ultime ore e l’intervento di Q8, Shell ed Esso tutti con -0,5 cent euro/litro su benzina e diesel.

Sul territorio i prezzi praticati sono ancora in calo, con le no logo più guardinghe a causa del rimbalzo delle quotazioni internazionali. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono rispettivamente a 1,812 e 1,715 euro/litro (Gpl a 0,759). Le “punte” sono fino a 1,857 euro/litro per la “verde”, 1,738 per il diesel e 0,778 per il Gpl.

La situazione più nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalità “servito”), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,792 euro/litro di Eni all’1,812 di IP (no-logo a 1,688). Per il diesel si passa dall’1,689 euro/litro sempre di Eni all’1,715 di IP (no-logo a 1,564). Il gpl infine e’ tra 0,740 euro/litro di Eni e 0,759 ancora di Tamoil (no-logo a 0,713).

Potrebbero interessarti anche