11:16 | Banche, vertice europeo segreto su sblocco salvataggi Esm

A Roma si sta volgendo un vertice europeo riservato ma cruciale per finalizzare le difese anticrisi sulle banche: tra ieri e oggi i tecnici dell’Euro Working Group sono impegnati in una riunione “informale” che punta a sbloccare l’utilizzo del fondo salva Stati permanente, l’Esm, per effettuare interventi diretti di soccorso sugli istituti di credito. E per questa possibile opzione si punterebbe a fissare il limite di 60 miliardi di euro. Lo riporta in apertura il Wall Street Journal, citando due fonti anonime a conoscenza della questione.

All’Esm si vuole dare la possibilità di effettuare ricapitalizzazioni di banche in difficoltà, acquistandone azioni con manovre che servirebbero a evitare che si ricrei quella spirale negativa tra debiti pubblici in affanno e banche che ha destabilizzazto la crisi dell’area euro. Per parte sua l’Esm otterrebbe un seggio di garanzia nel Cda delle banche sui cui dovesse effettuare qualsivoglia intervento di sostegno.

I dettagli di questo strumento restano però problematici, precisa il Wsj, e la decisione finale sul se procedere o meno con questa opzione del Esm spetterà presumibilmente all’Eurogruppo che si svolgerà il 20 giugno.

Potrebbero interessarti anche