Istat, Golini nominato presidente pro tempore

Golini_AntonioResterà in carica per il periodo durante il quale Enrico Giovannini svolge le funzioni di ministro del Lavoro

 

ROMA – Antonio Golini, Accademico dei Lincei, e’ stato nominato presidente pro tempore dell’Istituto Nazionale di Statistica (Istat), per il periodo durante il quale Enrico Giovannini, attuale presidente, svolge le funzioni di ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il relativo decreto deve essere registrato dalla Corte dei Conti.

Nato a Catanzaro nel 1937, si e’ laureato in Scienze statistiche e attuariali nel marzo del 1960 nella Facoltà di Scienze statistiche dell’Università La Sapienza. Ha sempre svolto la sua attività nella stessa Facoltà, nella quale e’ stato professore ordinario di Demografia dal 1975 e della quale e’ stato preside dal 1982 al 1987, successivamente e’ stato nominato professore emerito. Dal 1991-92 e’ anche professore di Demografia presso la Facoltà di Scienze politiche della Università Luiss di Roma, nella quale ora insegna Sviluppo Sostenibile.

Fin dalla sua istituzione nel 1980, e per sedici anni, e’ stato direttore dell’Irp-Istituto di ricerche sulla popolazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dal 1994 al 2004 e’ stato direttore di Genus, rivista internazionale di demografia. Nell’ambito della sua intensa attività scientifica – della quale sono testimonianza oltre 240 pubblicazioni nazionali e internazionali – ha condotto studi e ricerche in quasi tutti i campi della demografia, e più in generale dei problemi della popolazione, con particolare riferimento a quelli delle migrazioni e dell’invecchiamento. Nel marzo 1996 gli e’ stato conferito dall’Accademia Nazionale dei Lincei il premio internazionale Ina per le Scienze assicurative.

Per le questioni demografiche e’, di norma, rappresentante dell’Italia presso le Nazioni Unite, nella Commissione “Popolazione e Sviluppo” di cui e’ stato l’unico italiano presidente. Rappresenta inoltre il nostro Paese nell’ambito dell’Ocse, dell’Unione europea e di altri organismi internazionali. Svolge, dal 1979, anche attività di pubblicista sulla stampa quotidiana e periodica, occupandosi di problemi della popolazione e di politica sociale.

Potrebbero interessarti anche