12:28 | Findus, lavoratori in sciopero contro licenziamenti

“Anche oggi i lavoratori della Findus di Cisterna di Latina sono in sciopero davanti ai cancelli dell’azienda per protestare contro il licenziamento di 99 loro colleghi”. Lo comunicano, in una nota congiunta, i sindacati Fai-Cisl – Flai-Cgil – Uila-Uil.

“L’incontro avuto ieri in regione Lazio con le parti sociali, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, non ha prodotto i risultati sperati, a causa dell’intransigenza aziendale. Durante lo sciopero di oggi, alle 13, verrà effettuata un’assemblea dei lavoratori per organizzare ulteriori forme di protesta e sensibilizzare la società civile sulla difficile vertenza, che impatterà non solo sui lavoratori e le loro famiglie ma anche sull’intero  tessuto locale. Il presidio continuerà fino a lunedì, giorno in cui è previsto un nuovo incontro in Regione Lazio, che si spera porti risultati positivi.

“Le parti sindacali di concerto con i lavoratori adotteranno, in caso di mancato accordo, ulteriori e più dure forme di protesta, chiamando a sostegno tutte le istituzioni politiche della Provincia. Si invitano i Sindaci dei comuni della Provincia ad aderire già da oggi all’assemblea, per portare il loro contributo e la solidarietà dei cittadini che rappresentano”.

Potrebbero interessarti anche