15:01 | Cinema, vendevano falsi diritti film di Totò, tasse evase per 21 milioni

Simulavano la vendita dei diritti di film notissimi della cinematografia italiana, sui quali non avevano alcun titolo di possesso, mettendo cosi’ in campo una frode fiscale da circa 21 milioni di euro. L’ha scoperta la polizia tributaria della Guardia di finanza di Roma che ha denunciato un produttore cinematografico e un pubblicitario, oltre ad aver loro sequestrato 2 appartamenti nella capitale, dal valore di 2 milioni di euro.

Nello specifico ad insospettire i finanzieri era stato il repentino incremento dei proventi del produttore cinematografico, dovuti principalmente ad inesistenti diritti ”per l’estero” di ben 133 film appartenenti alla storia del cinema italiano – come ‘Toto’ al giro d’Italia”, ‘Toto’ nella fossa dei leoni’ e ‘Toto’ le moko’ – molti dei quali di proprietà della stessa Rai. Il controvalore delle false fatturazioni ad un cliente americano e’ di 11 milioni di euro.

Potrebbero interessarti anche