Calcio, Roma-Napoli anticipata a venerdì 18 ottobre

Stadio_OlimpicoIl big match dell’Olimpico è stato anticipato per una manifestazione No Tav

 

ROMA – E’ ufficiale Roma-Napoli si giochera’ all’Olimpico venerdi’ 18 ottobre con inizio alle ore 20.45. Lo ha reso noto il Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, in un messaggio rivolto ai presidenti di Coni e Lega, Giovanni Malago’ e Maurizio Beretta.

Lo spostamento del match era stato chiesto per la concomitanza di manifestazioni No Tav previste il giorno successivo, sabato 19 ottobre, nella capitale.

In un primo momento era stata ipotizzata l’inversione del campo, giocando al San Paolo di Napoli, ma la proposta era stata respinta dalla dirigenza della Roma. In seguito il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, aveva detto, un po’ provocatoriamente, ”giochiamo sabato 19 ottobre a mezzanotte” ma e’ chiaro che l’Italia non e’ la Spagna. Ieri mattina, il prefetto Pecoraro ha inviato una lettera al presidente della Lega, Maurizio Beretta. Chiaro il messaggio: ”Sabato 19 ottobre non si puo’ scendere in campo”.

Ma quello che sembrava essere un giallo irrisolto, nel giro di poche ore ha trovato una soluzione. Il presidente Beretta ha contattato i due club, nella persona del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e del direttore sportivo della Roma, Claudio Fenucci.

I dirigenti delle due squadre si sono dichiarati disponibili all’anticipo di ventiquattro ore e il prefetto di Roma ha ratificato il cambio di data della partita.

Potrebbero interessarti anche