Consip, a Fastweb e Vitrociset gara per le centrali tlc

mef-SLIDERLe due aziende si aggiudicano l’appalto da circa 26 milioni delle centrali già installate della Pubblica amministrazione

 

ROMA – Consip aggiudica a Fastweb e Vitrociset uno dei lotti della gara Centrali telefoniche.

Il lotto 2 della gara è stato appunto vinto dal Raggruppamento temporaneo di imprese (Rti) Fastweb Spa – Vitrociset Spa, che ha ottenuto la fornitura al prezzo di 25.933.168,63 euro, con un ribasso del 60% rispetto al prezzo a base d’asta e con un risparmio del 30% rispetto al prezzo medio praticato alla Pubblica Amministrazione. Questo lotto ha per oggetto i servizi di manutenzione, gestione e integrazione di centrali telefoniche già installate presso le pubbliche amministrazioni.

L’iniziativa Centrali telefoniche, del valore di 110 milioni di euro totali (compreso il lotto 1 non ancora aggiudicato), fa riferimento a una domanda complessiva della PA stimata in 140 milioni di euro annui (fonte: Assinform+elaborazione Consip), generando un’opportunità di risparmio stimata in 19 milioni di euro annui.

Come per tutte le altre convenzioni, l’aggiudicazione non rappresenta un acquisto diretto. Consip stipulerà una convenzione con gli aggiudicatari, sulla quale ciascuna amministrazione potrà emettere – online – gli ordinativi per far fronte ai propri eventuali fabbisogni, alle condizioni di qualità e di prezzo aggiudicate.

La convenzione che avrà una durata di 24 mesi, prevede, per il lotto in oggetto, un massimale di fornitura (ovvero il valore complessivo dei beni acquistabili in convenzione dalle PA al prezzo convenuto) di 65 milioni di euro.
La gara è stata effettuata a procedura aperta ed è stata aggiudicata con la modalità dell’offerta economicamente più vantaggiosa seguendo criteri economici e tecnici.

Potrebbero interessarti anche