I musei italiani ultimi in classifica social

vittorianoSoltanto Palazzo Strozzi a Firenze è presente sia su Twitter che su Facebook.

I musei italiani, secondo la bibbia delle istituzioni artistiche, “The Art Newspaper”, sono in fondo alla classifica dei social network. Infatti dei 12 siti museali italiani compresi nella lista dei 100 più visitati al mondo soltanto il Palazzo Strozzi di Firenze può essere considerato, cioè presenta contemporaneamente un profilo Twitter con 1.750 follower e una pagina Facebook che ha raccolto 7.800 “Mi piace” (like).

Escluso il Palazzo Strozzi, sarebbero soltanto quattro gli altri musei italiani nella top ten di “The Art Newspaper”, rivista britannica di riferimento, che si sono dotati di almeno un account su un network sociale; una presenza troppo risicata – afferma Key4biz in un suo reportage – vista l’importanza strategica della Rete per attirare nel nostro Paese i turisti in fuga dalle nostre bellezze artistiche e culturali.

I più visitati sono i Musei Vaticani presenti solo su Facebook con 45.993 like, seguiti dalla Galleria degli Uffizi (27.794 like). su Twitter invece è presente la Reggia di Venaria Reale a Torino che conta 3.066 follower. Basta fare un rapido confronto dei numeri social di musei e istituzioni culturali di altri paesi per verificare il gap del nostro paese. Il Louvre di Parigi conta 60.325 follower e più di un milione di like su Facebook. Il British Museum di Londra (217.227 follower e 423.935 “mi piace”) e il Metropolitan Museum of Art di New York (982.762 like su Facebook).

Alcune perle museali del nostro paese come Palazzo Ducale di Venezia, Palazzo Reale a Milano, il Parco di Capodimonte di Napoli, il Palazzo Pitti di Firenze e il Complesso del Vittoriano a Roma brillano per la mancanza assoluta di un profilo ufficiale sui social network. Vanno un po’ meglio le cose a livello locale. Prendendo ad esempio due musei “giovani”, il Museo delle Arti del XXI secolo (Maxxi) e il Museo di Arte Contemporanea di Roma (Macro). sono entrambi attivi sui social media, con prevalenza del Maxxi, che con 20.939 follower e 66.460 ‘like’ è più popolare rispetto agli 11.655 follower e ai 54.866 “mi piace” del Macro.

I MUSEI DEL MONDO SUI SOCIAL NETWORK:  weekly-report-43-2013-content.pdf

Potrebbero interessarti anche