Aeroporti, passeggeri in calo del 1,1%

Aeroporto_fiumicino_sliderNel Lazio Fiumicino ha perso il 3,6%, mentre Ciampino guadagna il 41,2%

 

ROMA – Nel mese di settembre gli aeroporti italiani hanno registrato un calo del traffico passeggeri dell’1,1% rispetto allo stesso mese del 2012, mentre il cargo e’ cresciuto del 2,5%. In totale sui 38 scali monitorati da Assaeroporti, associazione delle societa’ di gestione, i passeggeri in arrivo e in partenza sono stati 14.456.978.

Sull’aeroporto di Fiumicino i passeggeri hanno superato la soglia dei 3,5 milioni (-3,6%), mentre a Ciampino si e’ registrata una crescita del 41,2% a quota 448.979.

A Milano, l’aeroporto di Linate ha visto una flessione dei passeggeri del 4,3% (851.872), il doppio del calo registrato a Malpensa (-2%) dove i passeggeri sono stati a settembre 1.712.797 e dove, pero’, il cargo e’ cresciuto del 4,5% con un dato a fine mese di 34.701 tonnellate che conferma Malpensa primo scalo merci della penisola, seguito da Fiumicino con 12.130 tonnellate (-0,4%) e Bergamo con 9.244 tonnellate (-7,2%). L’aeroporto di Venezia archivia il mese in crescita del 2,9% con 875.205 passeggeri, mentre a Treviso c’e’ stata una flessione del 3,9% (poco meno di 213 mila pax).

Lo scalo di Verona chiude in calo del 15,4% con 304.489 passeggeri e di segno negativo e’ anche il consuntivo del mese sull’aeroporto di Torino (-12,1%, 273.757 passeggeri). Lieve incremento dei passeggeri per Bergamo (+0,6%) che archivia il mese con quasi 830 mila passeggeri, mentre a Bologna si registra una flessione del 2,3% (613.230). In Toscana, l’aeroporto di Pisa assiste a una crescita del 2,1% dei passeggeri (circa 472 mila) e Firenze dell’11% (214.563).

Tra i dati positivi, anche quello dello scalo genovese (+ 2,6%) che sfiora i 143 mila passeggeri e dell’aeroporto di Perugia (+16,3%). In Puglia l’aeroporto di Bari ha perso il 3,3% dei passeggeri (quasi 350 mila) e quello di Brindisi il 6,8% (circa 193 mila); in Campania lo scalo di Napoli perde il 7% (564 mila pax). In Calabria, l’aeroporto di Lamezia Terme cresce dello 0,9% (circa 232 mila pax), mentre Reggio Calabria perde il 3,4% (52.636).

I tre scali sardi hanno chiuso settembre con il segno positivo: + 4,8% Alghero, + 2% Cagliari e + 5,8% Olbia. In Sicilia, aumenta il traffico sugli scali di Catania (+3,5% con 664.383 pax) e di Trapani (+28,9%, 212.263), mentre Palermo registra un calo del 2% (quasi 455 mila pax).

Potrebbero interessarti anche