Coni, Letta e Delrio al Consiglio Nazionale

Malago_sliderIl Presidente Malagò conferma la presenza del Premier e del Ministro per lo Sport al Consiglio Nazionale di domani.

Si e’ tenuta questa mattina al Foro Italico la 1018ma riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 30 ottobre. Nelle sue comunicazioni il Presidente Malago’ ha aggiornato la Giunta sui recenti contatti avuti con il Governo confermando la presenza del Premier Enrico Letta al Consiglio Nazionale del CONI di domani unitamente al Ministro per lo Sport, Graziano Delrio.

La Giunta e’ stata aggiornata sui lavori delle commissioni e sulle trattative in corso per definire la location di Casa Italia a Sochi 2014. La Giunta ha approvato la delibera di proposta al Consiglio Nazionale per il limite annuale di ingresso degli atleti stranieri non appartenenti alla Comunita’ Europea con la ripartizione degli ingressi e la definizione dei criteri generali di assegnazione e tesseramento. La Giunta ha anche approvato il documento programmatico relativo alle metodologie e verifiche sulle Federazioni Sportive Nazionali per il 2014.

Il Presidente Malago’ ha poi relazionato la Giunta sull’incontro programmato per domani pomeriggio al CONI con i Sindaci di Roma e Milano, Marino e Pisapia, e col Governatore della Lombardia, Maroni, oltre ad informare i componenti dei lavori previsti dal 22 al 23 novembre relativi all’Assemblea Generale Elettiva dei Comitati Olimpici Europei, quando verranno a Roma le massime autorita’ sportive mondiali, dal Presidente del CIO Thomas Bach al suo predecessore Jacques Rogge, dal Presidente dei Comitati Olimpici Mondiali, lo sceicco Al Sabah, al Presidente dei Comitati Olimpici Europei, Patrick Hickey.

Per quest’occasione l’Italia ha confermato la candidatura di Raffaele Pagnozzi per il ruolo di Segretario Generale del COE, carica che Pagnozzi ricopre dal 2006. I delegati internazionali saranno ricevuti sabato 23 mattina in udienza privata dal Santo Padre in Vaticano.


Potrebbero interessarti anche