Nomine del governo

Consiglio_dei_ministriIl Consiglio dei Ministri ha nominato il sub commissario per la Sanità nel Lazio

 

ROMA – Oggi si è svolto a Palazzo Chigi il 40° Consiglio dei Ministri dell’era Letta. Sono state effettuate alcune nomine di particolare rilevanza che elenchiamo qui di seguito.

Il dott. Alfredo BOTTI è’ stato nominato, a decorrere dal 7 gennaio 2014, sub commissario per l’attuazione del Piano di rientro dai disavanzi del Servizio sanitario regionale del Lazio, con il compito di affiancare il Commissario ad acta nella predisposizione dei provvedimenti da assumere in esecuzione del mandato commissariale.

Il Consiglio ha inoltre:

prorogato l’incarico, su proposta del Presidente del Consiglio, all’arch. Mario VIRANO di Commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle attività occorrenti per consentire l’approvazione del progetto preliminare e garantire la regia dell’intera progettazione della nuova linea ferroviaria dal confine di Stato all’interconnessione con la linea AV/AC Torino- Milano.

Promosso, su proposta del ministro della Difesa, Mario Mauro,  a generale di Corpo d’Armata dei generali di divisione dell’Arma dei carabinieri Umberto PINOTTI e Franco MOTTOLA.

Avviato la procedura, su proposta del ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Enrico Giovannini, per la nomina del dott. Rino TARELLI a Presidente della Commissione di vigilanza sui Fondi pensione, nonché della dott.ssa Antonella VALERIANI e del dott. Francesco MASSICCI a componenti della medesima Commissione; la proposta verrà trasmessa al Parlamento per il parere delle Commissioni competenti.

Promosso, su proposta del ministro dell’Economia e delle finanze, Fabrizio Saccomanni, a generale di Corpo d’Armata del generale di divisione della Guardia di finanza Luciano CARTA.

Potrebbero interessarti anche