Torna il trotto a Roma

Ippica-trotto-sliderDopo la chiusura di Tor di Valle, nuova pista a Capannelle

 

 

ROMA – La società che gestisce l’ippodromo delle Capannelle ha ottenuto da parte del Comune di Roma il via libera per il varo della nuova pista del trotto. “Dopo un lungo e travagliato iter – commenta l’Assessore alla qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale, Luca Pancalli – la pista del trotto di Capannelle ha finalmente ottenuto il nulla osta da parte del collaudatore incaricato che, grazie ad un attento e scrupoloso lavoro di verifica di tutta la documentazione necessaria, ha accertato la sussistenza delle condizioni tecnico-amministrative e statiche per il corretto utilizzo della pista”.

La notizia naturalmente è stata accolta con grande soddisfazione dal management di HippoGroup Roma Capannelle. “Siamo davvero molto soddisfatti – ha commentato il direttore generale Elio Pautasso – e siamo pronti a partire non appena riceveremo il calendario dal Ministero delle Politiche Agricole. A questo punto auspico che il Ministero assegni nel più breve tempo possibile alla Hippogroup Roma Capannelle S.p.A. le corse del trotto, così da consentire il regolare svolgimento delle corse e permettere a tutti gli operatori del trotto capitolino di riprendere a pieno le attività del comparto, ormai da troppo tempo ferme a causa della nota chiusura dell’Ippodromo di Tor di Valle”.

La nuova pista del trotto è stata realizzata all’interno di due piste di galoppo già esistenti (quella all weather e l’altra in erba) e misura 1000 metri di sviluppo. E’ stata testata per la prima volta dai cavalli il 31 gennaio scorso, in una giornata con condizioni meteo veramente proibitive. “Eravamo certi della qualità del tracciato – aveva dichiarato nell’occasione Tomaso Grassi, presidente di HippoGroup Roma Capannelle – ed i commenti positivi degli allenatori che hanno affrontato il test ci hanno fatto molto piacere. La pista si è confermata decisamente all’altezza delle aspettative”.

Potrebbero interessarti anche