Esquilino, ma quante belle intenzioni, madama dorè

Piazza_VittorioAl via il progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio e di tutto l’Esquilino

 

ROMA – Con l’assemblea di oggi nel corso della quale è stato illustrato ai cittadini il Progetto di riqualificazione del giardino di Piazza Vittorio, si è avviato un piano che riguarda tutto l’Esquilino e coinvolge il decoro, la sicurezza, il verde pubblico e che si articola in una serie di azioni che saranno realizzate nei prossimi mesi.

Come è tristemente noto, il quartiere umbertino ha subito in questi ultimi anni un drammatico degrado che lo ha portato in uno stato di abbandono e di estraneità dalla città più volte denunciato non solo dagli abitanti. Quindi l’intervento deciso oggi dall’Amministrazione sarebbe senz’altro il benvenuto se non si accompagnasse ad una dose di forte scetticismo sulla sua efficacia nel medio termine, dovuto alla sostanziale mancanza di una preliminare analisi economica,  sociologica e antropologica sulle cause del degrado.

Quella di oggi è una tappa di un percorso iniziato diverso tempo fa che ha visto come elemento portante la partecipazione e la collaborazione fattiva tra amministrazione e cittadini. È quanto sostengono, in una nota congiunta, la Presidente del Primo Municipio Sabrina Alfonsi, l’Assessore all’Ambiente, Estella Marino e l’Assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Pucci.

I punti salienti del Piano Esquilino:

1) I lavori per la riqualificazione dei giardini di Piazza Vittorio inizieranno a giugno e si concluderanno entro dicembre del 2015. Grazie anche all’opportunità offerta dal Fai per la progettazione partecipata, si è lavorato insieme non solo per i lavori e il rifacimento del giardino, ma anche per elaborare un progetto di manutenzione sostenibile per il futuro. I tecnici del servizio giardini e le associazioni hanno lavorato sul campo, insieme, progettando la migliore sistemazione per ridonare “l’anima verde’ alla piazza e al giardino e le linee per la sua conservazione. Un esempio che può essere guida per altre aree della nostra città.

2) Ci sarà una riqualificazione di locali ed edifici, a cominciare da quelli collocati sotto i portici di Piazza Vittorio (a iniziare da quelli pubblici) nei quali possano svolgersi attività culturali, sociali, enogastronomiche;

3) Con i commercianti di via Merulana e’ stato elaborato il progetto Boulevard Merulana per la riqualificazione della via e la manutenzione del decoro, finanziato dai commercianti in cambio di una riduzione della Cosap;

4) Nel mese di marzo è iniziato il processo partecipativo per decidere come gestire i fondi recuperati per la riqualificazione di via Carlo Alberto e vie limitrofe;

5) Entro la fine del mese di aprile sarà dato avvio al piano per la messa in sicurezza della Stazione Termini;

6) In vista del Giubileo saranno installate in accordo con il ministero degli interni nuove telecamere di sicurezza;

7) Nei prossimi mesi saranno installati nell’area del Primo Municipio e quindi anche all’Esquilino, nuovi bagni pubblici e riqualificati quelli esistenti.

Potrebbero interessarti anche