Il volto di Candreva sui biglietti Atac

candrevaIn vendita dal 3 novembre una serie speciale per festeggiare il centrocampista. Il ricavato in beneficienza

ROMA – A Roma arriva il “CandrevaBIT”. Dopo Papa Francesco e Francesco Totti ora è il turno di Antonio Candreva: anche il suo volto finirà sui biglietti per metro e bus della Capitale. Da domani infatti, 3 novembre, saranno in vendita a Roma quattro biglietti speciali a tiratura limitata, 500mila in totale, per festeggiare il centrocampista biancoceleste e della Nazionale.

Inoltre, come già accaduto in passato per iniziative analoghe, con l’acquisto dei CandrevaBIT i tifosi biancocelesti saranno protagonisti insieme ad Atac di un’azione di beneficenza verso i più piccoli, attraverso una donazione a favore della Fondazione Onlus Casa di Ibrahima.

La serie di quattro BIT (Biglietto Integrato a Tempo), dedicata ad Antonio Candreva sarà in vendita in tutte le biglietterie ufficiali Atac presenti sul territorio comunale e regionale e nei punti vendita indiretti autorizzati Atac, quindi edicole e tabaccai di Roma e del Lazio.
I CandrevaBIT sono un’iniziativa BIT Regeneration Atac, il brand che collega il BIT del Tpl romano ad iniziative di cultura, solidarietà, sport e spettacolo della città.

“E’ un onore che un’azienda così importante per la città e i suoi abitanti abbia voluto dedicarmi questa serie di biglietti da collezione”, ha commentato Candreva: “Voglio ringraziare particolarmente Atac perché con questa iniziativa potremo sostenere e sopratutto far conoscere La casa di Ibrahima una onlus italo senegalese che si prende cura dei bambini del Senegal. E’ sempre importante aiutare chi ha più bisogno, soprattutto se si tratta di bambini”.

Potrebbero interessarti anche