Harvie-Watt: dalla moda al comitato Roma 2024

Isabelle_Harvie-Watt_CEO-Country-Manager_Havas-Media-Group-470x470La manager inglese entra nella squadra guidata da Montezemolo per riportare il sogno olimpico nella Capitale.

 

 

ROMA – Il Comitato promotore Roma2024 pesca nella moda, fiore all’occhiello del “Made in Italy”, per lanciare la volata della candidatura olimpica a livello internazionale. Nella squadra guidata da Luca Cordero di Montezemolo entra Isabelle Harvie-Watt, la manager inglese di nascita, ma italiana di adozione che dopo la laurea in storia e lettere moderne conseguita all’Università di Edimburgo si è trasferita in Italia iniziando a lavorare nel mondo della moda come manager della comunicazione. Armani, Prada, Tod’s, le multinazionali della moda dove Harvie-Watt ha lavorato con successo ricoprendo diversi ruoli nell’ambito della comunicazione e della dirigenza. Prima di accettare l’incarico di strategic advisor a sostegno delle attività del Comitato promotore nelle relazioni internazionali e nella comunicazione, ricopriva il ruolo di Global CEO di Havas LuxHub e di CEO di Havas Media Group Italy. Da Milano dunque si è trasferita a Roma accettando l’affascinante sfida di riportare il sogno olimpico nella Capitale.

Potrebbero interessarti anche