L’estate romana di Shakespeare

A-me-gli-occhi005bigGigi Proietti, per quest’anno anche attore, riaccende le luci del Globe Theatre di Roma e dà avvio alla stagione.

ROMA – La magia del teatro shakespeariano torna a illuminare Villa Borghese. Per l’anniversario dei 400 anni dalla morte di Shakespeare un attore d’eccellenza: Gigi Proietti calcherà in prima persona il palco del Silvano Toti Globe Theatre.

Sarà, infatti, possibile ammirare il direttore artistico, Gigi Proietti, calcare le scene del teatro elisabettiano di Roma. Dall’8 al 17 luglio andrà in scena “Omaggio a Shakespeare” con brani da “Edmund Kean” di Raymund FritzSimons, ispirato a un celebre interprete shakespeariano dell’inizio dell’800.

La stagione parte il 23 luglio con “Re Lear. La storia”, di Mariano Rigillo, in scena fino al 3 luglio. Dopo lo spettacolo diretto e interpretato dallo stesso Proietti, dal 22 luglio al 7 agosto andrà in scena “Il mercante di Venezia” diretto da Loredana Scaramella. Invece, dal 10 al 21 agosto assisteremo a “Sogno di una notte di mezza estate” di Riccardo Cavallo, mentre dal 26 agosto all’11 settembre prenderà vita “Il racconto d’inverno” diretto da Elena Sbardella.

Il 29 agosto, il 5, 19 e 26 settembre sul palco del Globe troveremo il singolare spettacolo “Sonetti d’amore”, ideato e diretto da Melania Giglio. Infine, dal 16 settembre al 2 ottobre il grande classico “Romeo e Giulietta” sarà diretto dallo stesso Gigi Proietti.
La stagione del Globe Theatre di Roma si chiuderà con “The Tempest” diretta da Chris Pickles, in scena dal 5 al 9 ottobre.

Potrebbero interessarti anche