Verso Rio 2016: Roma capitale della scherma

schermaarchivioAl via da domani i Campionati italiani assoluti e paralimpici. Si svolgeranno nel centro federale delle bocce.

ROMA – “La strada per Rio passa da Roma”. Con questo claim la federazione italiana scherma ha pubblicizzato i Campionati italiani assoluti e paralimpici che da domani a domenica si svolgeranno nel centro federale delle bocce di via Fiume Bianco, al Torrino. Sarà davvero l’occasione per vedere da vicino gli schermidori e le schermitrici azzurre che da sempre regalano il più alto numero di medaglie all’Italia ai Giochi olimpici.

E mai come stavolta lo sport italiano si affida a loro per posizionarsi almeno tra le prime dieci nazioni del medagliere olimpico in Brasile. Occasione imperdibile dunque sia per i praticanti sia per gli amanti dello sport, che potranno osservare da vicino le tante stelle italiche della lama. A partire dalla fiorettista numero uno al mondo e principale candidata all’oro olimpico, ovvero Arianna Errigo. 

L’evento sarà una festa generale della scherma come ha spiegato il presidente federale Giorgio Scarso. “I Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici rappresentano una festa della scherma – dice il numero uno della federscherma -, perché non vi è solo l’assegnazione del titolo italiano ma anche la piena integrazione tra mondo olimpico e paralimpico, a cui si aggiunge anche la scherma per non vedenti e tutta una serie di iniziative che fanno di questa quattro giorni un’occasione per condensare quei grandi valori che la scherma ha in seno. Sono convinto che l’edizione 2016, ospitata a Roma, avrà inevitabilmente un respiro olimpico, ma saprà veicolare nel migliore dei modi il patrimonio valoriale della scherma”.

Il programma delle gare prevede per la prima giornata, quella di domani, lo svolgimento delle prove individuali di spada maschile, spada femminile e sciabola maschile. Venerdi 10 spazio alle gare a squadre delle prove di spada maschile, spada femminile e sciabola maschile, a cui si aggiungeranno le gare delle varie categorie di spada paralimpica. Sabato 11 sarà la giornata dedicata alle prove individuali di fioretto femminile, fioretto maschile e sciabola femminile, oltre che delle varie categorie di fioretto paralimpico. Infine, domenica, si svolgeranno le gare delle categorie di sciabola paralimpica, la prova del campionato italiano di scherma per non vedenti, e le gare a squadre di serie A1 di fioretto maschile, fioretto femminile e sciabola femminile.

Potrebbero interessarti anche