Maturità 2016, oggi la terza prova: il “quizzone”

scuola-maturitaLa penultima fatica prima del diploma. A decidere le domande sono state le singole Commissioni.

ROMA – Penultima fatica per i circa 500mila studenti che oggi si cimentano nella terza prova della maturità 2016, l’ultimo scritto dell’esame di Stato, il cosiddetto “quizzone”. La traccia prevede una serie domande su più materie e a differenza degli altri due scritti, in questo caso gli argomenti non vengono inviati direttamente dal Miur, ma sono stati preparati dalle singole Commissioni.

Tracce diverse, quindi, da scuola in scuola e da classe in classe. Il “quizzone” testa la preparazione dei maturandi sull’intero programma scolastico e la tipologia della terza prova di maturità è scelta in base alle simulazioni svolte nel triennio. Le domande di tipologia A consistono in domande cui si può rispondere liberamente, mentre i quesiti di tipologia B sono quesiti con risposta aperta di massimo di 10 righe. È possibile che la commissione scelga di sottoporvi anche domande a risposta multipla (tipologia C). Concluso quest’ultimo scritto, nei prossimi giorni inizieranno gli orali prima del meritato riposto estivo.

Potrebbero interessarti anche