Enel e la cinese Byd insieme per gli e-bus e l’energy storage

enelarchivio046Firmato accordo tra Ernesto Ciorra e Chuanfu Wang. L’azienda cinese è leader nella costruzione di veicoli elettrici.

ROMA – Enel ha firmato un accordo di cooperazione con l’azienda cinese Byd, leader nella costruzione di veicoli elettrici e batterie al litio, per lo sviluppo a livello mondiale di progetti comuni nella mobilità elettrica e nell’energy storage. L’accordo, firmato in Cina a Shenzhen da Ernesto Ciorra, direttore divisione Innovazione e sostenibilità di Enel, e da Chuanfu Wang, fondatore e presidente di Byd, aprirà la strada a possibili progetti di cooperazione su bus elettrici e altri servizi di trasporto, nonché su applicazioni residenziali, commerciali e industriali basate sulle batterie al litio di BYD.

“Siamo felici di annunciare questa nuova collaborazione con la BYD, vista la sua dimensione e la sua provata leadership nel settore delle batterie e dei veicoli elettrici – ha commentato Ernesto Ciorra – Enel e Byd faranno ricorso alle rispettive capacità e presenza geografica per sostenere gli sforzi nel promuovere l’elettrificazione del trasporto pubblico, così come nuovi servizi ai clienti incentrati su tecnologie stazionarie di accumulo. Enel è orgogliosa di offrire la sua grande esperienza nelle infrastrutture di ricarica, così come la sua vasta base clienti e la sua diversificazione geografica. Partnership con aziende leader nella tecnologia, come Byd, sono la chiave della strategia Enel per l’innovazione, che mira allo sviluppo di soluzioni energetiche sostenibili e innovative a beneficio dei nostri clienti e della societa’ nella sua interezza”.

Potrebbero interessarti anche