Rio2016, dove può arrivare l’Italia?

OLIMPIADI-2020-e1326297549227Il Coni ha fatto le sue e ha parlato di 25 medaglie, mentre giornalisti ed esperti dicono un massimo di 22.

ROMA – I Giochi olimpici di Rio de Janiero sono alle porte. Manca poco più di un mese al 5 agosto, giorno di apertura della rassegna a cinque cerchi e proiezioni e previsioni iniziano ad essere più concrete. Il Coni ha fatto le sue e parla di 25 medaglie, giornalisti ed esperti dicono un massimo di 22. Numeri che farebbero uscire l’Italia dalla top ten del medagliere, un fatto accaduto soltanto quattro volte nelle 25 partecipazioni della spedizione azzurra ai Giochi olimpici estivi. Vediamo quali sono le medaglie su cui un po’ tutti puntano.

Partiamo dalla scherma, con la coppia di fiorettiste composta da Arianna Errigo e Elisa Di Francisca, la spadista Rossella Fiamingo, e un gruppetto di spadisti e sciabolatori, tra i quali Paolo Pizzo e Aldo Montano. Negli sport acquatici ci si aspettano medaglie da Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti, Tania Cagnotto, e dal Setterosa, la nazionale femminile di pallanuoto. Le speranze dell’atletica leggera sono riposte nel saltatore in alto Gianmarco Tamberi. Se Schwazer il prossimo 5 luglio sarà scagionato e parteciperà all’Olimpiade in tanti scommettono su una sua medaglia.

Negli sport di squadra, oltre alla pallanuoto femminile, è la pallavolo maschile ad avere più chance: quella femminile è composta da giovani, quella di basket maschile è ancora alle prese con la qualificazione e quella di pallanuoto maschile non è tra le più quotate. Nella vela si punta sulle campionesse del mondo della classe 49er FX Giulia Conti e Francesca Clapcich, mentre nel tiro a volo  Petra Zublasing e Niccolò Campriani hanno le loro chance di medaglia. Veniamo al pugilato, con Clemente Russo e Vincenzo Mangiacapre che partono da favoriti per una medaglia e la giovane Irma Testa inserita tra le probabili sorprese. Nella lotta si punta sull’oriundo  Frank Chamizo, nel tiro con l’arco su David Pasqualucci e nel ciclismo su Aru, Nibali e Viviani. Infine, il pentatleta Riccardo De Luca, attuale leader del ranking mondiale, è tra quelli in grado di vincere una medaglia.

Potrebbero interessarti anche