Cdp, 288 milioni per lo sviluppo sostenibile

svilupposostenibilearchivio94È stato, inoltre, sottoscritto per 125 milioni di euro l’emissione di un Green Bond da parte di Alperia.

ROMA – Al via un nuovo finanziamento sostenibile: il Gruppo Cassa depositi e prestiti (Cdp) ha sottoscritto per 125 milioni di euro l’emissione di un Green Bond da parte di Alperia, società multiutility attiva in Trentino Alto-Adige, i cui proventi saranno destinati a rifinanziare l’acquisizione di un portafoglio di impianti idroelettrici presenti in prevalenza nella Regione.

Per Cdp si tratta dell’ultimo investimento, in ordine cronologico, in un progetto “green”. Infatti dall’inizio dell’anno sono già stati impiegati 288 milioni di euro per promuovere operazioni che favoriscono la tutela dell’ambiente e l’efficienza energetica. Gli altri interventi sono cosi’ suddivisi: – 21 milioni di euro destinati a finanziare l’illuminazione pubblica dei Comuni gestiti da Hera Luce e così ridurre le emissioni di CO2; – 42 milioni di euro per l’ammodernamento degli impianti della Raffineria di Milazzo con lo scopo di abbattere le emissioni di polveri e diminuire il consumo di gas combustibili nel processo di produzione; – 100 milioni di euro garantiti da Fca Bank per rinnovare le flotte aziendali a basso impatto ambientale (es. elettriche, gpl, diesel euro 6) di importanti realta’ aziendali italiane e della pubblica amministrazione.

Il Green Bond di Alperia ha una durata di otto anni, è stato collocato sul mercato europeo per un importo complessivo di 225 milioni di euro, ed è destinato ai soli investitori istituzionali con una cedola annua dell’ 1,68%. L’impegno per la sostenibilità “è uno dei punti chiave del Piano Industriale 2020 del Gruppo Cdp, che agisce come Istituto Nazionale di Promozione per contribuire a un “cambio di passo” nella realizzazione delle infrastrutture e sostenere l’ambiente”, afferma Cdp in una nota.

Potrebbero interessarti anche