Habemus “Giunta Raggi”

raggiaperturaarchivio8Nella squadra: Bergamo alla Cultura, Baldassare al Sociale, Berdini all’Urbanistica, Minenna al Bilancio, Muraro all’Ambiente, Lo Cicero allo Sport, Marzano alla Semplificazione, Meloni allo Sviluppo economico.

ROMA – Habemus “Giunta”. Il rebus pare che sia stato risolto e le dieci tessere, 9 assessorati più 1 “a tempo”, si sono finalmente riuniti. L’annuncio del ‘dream team’ è previsto per il 7 luglio, giorno in cui il Consiglio comunale dell’era grillina si riunirà per la sua prima volta. Oggi, invece, in programma la prima riunione in veste informale.

Sei uomini e tre donne, alle quali vanno aggiunte il sindaco Virginia Raggi e il capo di gabinetto Daniela Morgante, magistrato della Corte dei Conti ed ex assessore al Bilancio della prima Giunta di Ignazio Marino. E, a fare da vice alla Morgante, temporaneamente e “fino al 21 agosto 2016”, un’altra donna e omonima della prima cittadina, Virginia Proverbio – dirigente amministrativo già nominata vice capo di gabinetto vicario dall’ex commissario di Roma Francesco Paolo Tronca.

Nella squadra ufficiosa compaiono: Paolo Berdini all’Urbanistica, Paola Muraro all’Ambiente, Andrea Lo Cicero allo Sport, Luca Bergamo alla Cultura, Flavia Marzano alla Semplificazione-Smart City, Laura Baldassarre al Sociale, Adriano Meloni allo Sviluppo economico, Marcello Minenna al Bilancio, Enrico Stefano (oppure un tecnico, donna) ai Trasporti supportato da una cabina di regia di esperti del settore. Daniele Frongia, braccio destro della Raggi, dovrebbe diventare vicesindaco con delega al Patrimonio e Partecipate ma di queste ultime potrebbe anche occuparsi Salvatore Romeo.

Potrebbero interessarti anche