Roma, sgomberata dalla polizia palazzina occupata al Pigneto

poliziapiccola94645Da tempo abusivamente occupata in via del Fortebraccio. Occupata da persone di matrice filo anarchica.

ROMA – Sgomberata dalla polizia a Roma una palazzina da tempo abusivamente occupata in via del Fortebraccio e oggetto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di Roma: un arresto e nove denunce e’ stato all’esito dell’intervento disposto con ordinanza del questore di Roma Nicolo’ D’Angelo.

I responsabili dell’occupazione “un nutrito gruppo di persone di matrice filo anarchica, riconducibili all’area della sinistra extra parlamentare e dei centri sociali autogestiti”, ha spiegato la questura, sottolineando che all’interno dell’edificio gli agenti hanno trovato e sequestrato mazze, aste per bandiere, caschi protettivi, alcuni fumogeni e manifesti vari di propaganda politica filo anarchica.

Una persona e’ stata trovata in possesso di marijuana gia’ suddivisa in dosi pronte per lo spaccio al dettaglio; trovata e sequestrata inoltre, altra marijuana in vari luoghi dell’edificio e appunti di contabilita’ dell’attivita’ di spaccio. Le nove persone denunciate sono invece accusate oltre che per occupazione abusiva anche per furto aggravato di energia elettrica con un danno all’erario stimato dall’Acea in circa 500mila euro per i sette anni di illecito uso.

Potrebbero interessarti anche