A Mattarella da Ossigeno pannello in ricordo giornalisti uccisi

liberta_di_stampapiccolaContiene i nomi e i volti dei ventotto giornalisti uccisi, dal 1960 a oggi, a causa del loro lavoro.

ROMA – Il Presidente e il Segretario di Ossigeno per l’Informazione, Alberto Spampinato e Giuseppe Federico Mennella con Lirio Abbate, hanno consegnato al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il pannello murale con i volti e i nomi dei ventotto giornalisti italiani uccisi, dal 1960 ad oggi, a causa del loro lavoro.

Il pannello è stato realizzato per sottolineare l’irrinunciabile valore della libertà di stampa e la necessità di proteggere i cronisti che subiscono minacce e intimidazioni.

Potrebbero interessarti anche