Roma, 6.300 pastiglie di ecstasy in casa: arrestato un 22enne

guardia-di-finanza3-2Operazione della Guardia di Finanza di Formia e di una pattuglia di Baschi Verdi atta a contrastare lo spaccio.

ROMA – L’unita’ cinofila della Guardia di Finanza di Formia (Latina) ed una pattuglia di baschi verdi hanno portato a termine ieri un’operazione contro lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti. Alla stazione ferroviaria di Formia i Finanzieri hanno individuato un 22enne, J.R., che portava con sé, all’interno di tre distinti sacchetti, nove pastiglie di ecstasy, sei grammi e mezzo di funghi allucinogeni, un fiore di cannabis, dal quale si ricava la marijuana, ed un trita erba. Il ragazzo, residente a Roma, era gia’ stato arrestato diverse volte per spaccio di sostanze stupefacenti.

Le pattuglie delle Fiamme Gialle di Formia, pertanto, hanno attivato i Baschi Verdi della Capitale per eseguire la perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane a Roma. Sono stati così trovati altri 2 kg di ecstasy (circa 6.300 pastiglie), dello stesso tipo di quelle rinvenute presso la stazione, tre piante di canapa Indiana alte da 60 a 80 centimetri, 5 grammi di marijuana e due bilancini di precisione. Tutta la sostanza stupefacente individuata e gli strumenti utilizzati per pesare e dosare la droga sono stati sequestrati, mentre il giovane e’ stato arrestato.

Potrebbero interessarti anche