Andrea Sironi entra in Cassa depositi e prestiti

Cdp_sliderIl presidente di Borsa Italiana viene cooptato nel consiglio di amministrazione di Cdp

 

ROMA – Il Consiglio di Amministrazione della Cassa depositi e prestiti (Cdp) ha cooptato Andrea Sironi quale nuovo amministratore. Sironi sostituisce Giuseppe Sala che, prima ancora delle recenti vicende giudiziarie, aveva rassegnato le dimissioni da Cdp dopo l’elezione a sindaco di Milano. 

Economista e professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, Andrea Sironi è stato Rettore dell’Università Bocconi per il quadriennio 2012-2016 e da gennaio 2016 è Presidente di Borsa Italiana SpA, nonché consigliere non esecutivo del London Stock Exchange Group.

Qualcuno ha subito arricciato il naso sulla compatibilità dei due incarichi. Cdp infatti è proprietaria di consistenti pacchetti di azioni di gruppi o imprese quotate in Borsa. Non sappiamo se ci sono precedenti, ma se anche ci fossero la Consob dovrebbe ugualmente pronunciarsi su quella che a prima vista sembra un’anomalia, quella cioè del massimo responsabile dell’ordinato andamento del mercato finanziario che assume una responsabilità diretta in un soggetto di quello stesso mercato.

Potrebbero interessarti anche