A Viterbo il convegno della Fondazione Sorella Natura

Amici_del_creatoAmare e custodire il Creato. Si intitola così l’evento promosso per diffondere una corretta cultura ambientale

 

 

 

ROMA – Domani, sabato 14 gennaio 2017, alle ore 9, a Viterbo presso l’Auditorium di Valle Faul si aprirà il convegno “Amare e Custodire il Creato. Educazione, legalità, tutela, valorizzazione”, promosso dalla Fondazione Sorella Natura (FSN) e dall’Associazione Internazionale di Volontariato “Amici del Creato” impegnate a diffondere una corretta cultura ambientale secondo gli stimoli offerti dall’Enciclica “Laudato sì”, dall’Agenda 2030 dell’Onu e dalle Conferenze di Parigi e Marrakech sui cambiamenti climatici. 

All’incontro sarà presente una delegazione di studenti universitari tunisini che partecipa al progetto PonMed di scambi giovanili “La protezione della cultura e dell’ambiente, un ponte sul Mediterraneo” realizzato in accordo con il Ministero degli Affari Esteri, la Confederazione Italiana Agricoltori e il Sindacato Agricoltori della Tunisia. Nel corso del loro soggiorno gli studenti tunisini visiteranno la Facoltà di Agraria, Villa Lante, il Parco dei Monti Cimini, il Polo Museale e il centro storico di Viterbo.

Durante il convegno verrà presentato il corso di formazione per Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato realizzato in collaborazione con lo IEFE-Università Bocconi di Milano. Come anticipato dal Prof. Roberto Leoni, presidente della Fondazione Sorella Natura (FSN) “le Guardie saranno impegnate in un’attività costante di educazione e prevenzione, controllo del territorio, segnalazione di inquinamenti e interventi di bonifica, pulizie di parchi e riserve naturali e visite guidate ad aree protette, in un’ottica di educazione ambientale permanente”.

L’evento, il cui svolgimento a Viterbo è stato fortemente voluto dal viterbese Umberto Laurenti Segretario Generale della Fondazione Sorella Natura, sarà anche l’occasione per nominare i primi Ambasciatori degli Amici del Creato, gli atleti olimpionici Enrico Garozzo Medaglia d’Argento nella Scherma alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016, presente all’evento, e Petra Zublansing Medaglia d’Oro nel Tiro a Segno ai Campionati Mondiali di Granada 2014 attualmente negli Usa per impegni agonistici. Nel corso del convegno sarà firmato un accordo di collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e la Fondazione Sorella Natura (FSN).

Parteciperanno al convegno Clara Vittori preside del Liceo Buratti di Viterbo, Mario Antonio Scino Avvocato dello Stato, Franco Cotanadell’Università di Perugia, Bruno Ronchi dell’Unitus, Carlo Deodato Consigliere di Stato, Saverio Ruperto dell’Università La Sapienza, Luciana Lamorgese Capo di Gabinetto del Ministero delI’Interno, Daniele Cabras direttore del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica. La manifestazione sarà conclusa dagli interventi di Aldo Carosi Vice Presidente Corte Costituzionale, David Sassoli Vice Presidente Parlamento Europeo e Mariapia Garavaglia Vice Presidente della Fondazione Sorella Natura.

Potrebbero interessarti anche