Il gruppo Sisal si rifà il trucco

Cambia il direttore risorse umane. Pochi giorni fa era stato completato il Cda e due new entry ai vertici dell’azienda

ROMA – Sisal Group annuncia la nomina di Ruggero Dadamo quale nuovo direttore risorse umane e organizzazione del Gruppo, a diretto riporto dell’amministratore delegato Emilio Petrone.

Dadamo, 51 anni, è dal 2000 in Sisal Group dove ha ricoperto dapprima la posizione di responsabile amministrazione e gestione del personale e successivamente quella di responsabile relazioni sindacali e amministrazione del personale.

In precedenza ha lavorato nel settore farmaceutico, in aziende quali I.S.F. Farmaceutici S.p.A. e SmithKline Beecham S.p.A., con crescenti responsabilità in ambito HR.

Il Gruppo Sisal, impresa storica nel panorama nazionale con oltre 70 anni di attività, e leader nei mercati dei Giochi e dei Servizi di Pagamento, aveva rinnovato pochi giorni fa il Consiglio di Amministrazione. Nell’ultima seduta, infatti, è stata deliberata la nomina di tre nuovi componenti del Consiglio: Paola Bonomo, Matteo Caroli e Lucia Morselli, ex amministratore delegato dell’Ast.

Nelle settimane precedenti, altri importanti cambiamenti avevano interessato i vertici di Sisal Group: dalle dimissioni di Maurizio Santacroce all’affidamento della guida di Payments&Services a Francesco Malandri, fino all’incarico di Marco Tiso che guiderà l’Online Gaming. I due dirigenti, che hanno una vasta esperienza nei rispettivi settori, riporteranno all’ad Emilio Petrone.

Il Consiglio di Amministrazione così completato resterà in carica fino all’approvazione del Bilancio di esercizio chiuso al 31/12/2018.

Potrebbero interessarti anche