Buche a Roma, “Prima – Dopo – De che?”

Roberto Giachetti polemizza su Facebook sul programma Strade Nuove del comune di Roma

ROMA – “E’ proprio vero che è sempre una questione di prospettive…”, inizia così ironicamente il post intitolato “Prima – Dopo – De che?” che Roberto Giachetti condivide su Facebook, riferendosi al programma Strade Nuove del comune di Roma. Si tratta di un intervento mirato al rifacimento dei tratti più danneggiati del manto stradale che, finanziato con fondi di Roma Capitale, prevede una spesa complessiva di 581.049,26 euro.

Ma le foto che immortalano il prima e il dopo dei tratti già asfaltati, condivise sui social dei pentastellati, non convincono l’esponente del Partito Democratico, che anzi accusa Virginia Raggi di diffondere fake news.

“Continua il programma #StradeNuove. Con il completamento dei lavori in viale della Primavera stiamo ultimando la prima fase dell’operazione di manutenzione ordinaria delle strade di competenza del Campidoglio”, aveva scritto la sindaca, facendo riferimento alla foto che mostrava il prima e il dopo.

“Finalmente, ho pensato, iniziano a governare, -ha aggiunto Giachetti- ad occuparsi della città e non solo di nomine e poltrone. Passa un’ora e mi arrivano queste foto di Giulia, Massimo e Alessandro. Allora io voglio dire, va bene che siamo nell’epoca delle fake news e della post verità, ma esattamente, il Movimento 5 stelle, chi crede di prendere in giro? Le scie chimiche non le vede nessuno, è sufficiente teorizzarle per ritenerle vere, ma viale della Primavera è percorso ogni giorno da migliaia di cittadini romani.”

Come testimoniano infatti le immagini inviate all’esponente del Partito democratico, solo una parte della stata sarebbe stata riasfaltata. “Crede davvero la sindaca di prenderci in giro in questo modo, passando una mano di asfalto sul 60% del Viale solo per scattare una foto e abbandonare totalmente il resto? Quando inizierà ad occuparsi seriamente di Roma? Quando smetterà di alimentare bugie? PS: auspico che domani mattina stessa venga completato il lavoro, così, giusto per salvare la faccia”.

Secondo le dichiarazioni della sindaca Raggi, oltre a viale della Primavera si sono già chiusi i cantieri sui tratti più danneggiati di via di Acquafredda, via della Pisana, via della Magliana, via Appia Nuova, via del Tintoretto, via Erminio Spalla, via di Boccea, via Collatina; mentre sono già iniziati i lavori in via Palmiro Togliatti e via Anagnina, via L’Aquila e via Casilina. E a proposito di approccio organico al problema la stessa sindaca ha aggiunto: “La manutenzione delle strade è un’attività che l’amministrazione deve svolgere sempre, altrimenti poi bisogna intervenire con la manutenzione straordinaria”.

Potrebbero interessarti anche