Scontro in aula M5s-Fdi: seduta sospesa ed espulso Ghera

"Dove è finito allora l'ex vice capo di gabinetto della Raggi? Ditemelo? Vergognatevi", ha accusato Ghera prima di essere espulso

ROMA – Uno scontro aspro tra il presidente della commissione capitolina Bilancio del M5S Marco Terranova e il capogruppo di Fdi-An Fabrizio Ghera, ha portato all’annuncio del capogruppo dall’Aula da parte del presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito e alla sospensione della seduta. Era prevista per oggi l’approvazione entro fine mattinata dell’Assestamento di Bilancio da 132 milioni di euro proposto dalla Giunta Raggi.

A far partire i fischi è stata la dichiarazione di voto contrario di Fdi annunciato da Ghera, che ha puntato i dito contro il nodo delle partecipate, evidenziato anche dai revisori dell’Oref nel parere: “che la situazione non sia chiara lo rivela anche la dichiarazione del dg di Atac oggi sui giornali, dopo la prima di qualche settimana fa che poteva essere sembrata estemporanea. E’ singolare come i manager da voi indicati si esercitino nello sport di moda del tiro ai dipendenti, senza pensare alle proprie incapacità nonostante le centinaia di migliaia di euro l’anno che prendono grazie a questa amministrazione, che faceva della riduzione dei costi un vanto, e invece è addirittura arrivata a rintrodurre i Cda a tre nelle partecipate, aumentando esponenzialmente la spesa”, aveva attaccato Ghera.

La risposta è arrivata all’inizio della dichiarazione del presidente Terranova: “è singolare rilevare come i manager da voi indicati non solo prendessero centinaia di migliaia di euro di più, ma molti di essi oggi siano a Regina Coeli”. A questo punto è partita la gazzarra, con Ghera che ha cominciato a gridare, all’indirizzo di Terranova: “120mila euro l’anno spendete per quello, vergognatevi. Dove è finito allora l’ex vice capo di gabinetto della Raggi? Ditemelo? Vergognatevi”.

La schermaglia verbale tra i banchi di maggioranza e opposizione non è rientrata ai richiami formali del presidente dell’Aula Marcello De Vito, che per questo ha dovuto sospendere la seduta chiedendo che il consigliere Ghera venisse allontanando dall’Aula e convocando i capigruppo per la definizione delle eventuali sanzioni e la gestione del prosieguo della seduta.

Potrebbero interessarti anche