Nasa cerca addetto alla protezione planetaria, si scatena l’ironia sul web

L’annuncio non è uno scherzo, la figura si occuperà della protezione della Terra dai batteri alieni e verrà retribuita con un salario si 187mila dollari.

ROMA – Una curiosa opportunità di lavoro è stata proposta su Twitter dalla Nasa, l’ente spaziale degli Stati uniti, che si è rivolta ai suoi follone nella ricerca di un ufficiale addetto alla protezione del pianeta. L’annuncio, accolto con una forte dose d’ironia dagli utenti del social network, è in realtà serissimo, il compito della figura sarà infatti quello di proteggere la Terra da tutta una serie di minacce, tra le quali i batteri alieni.

“La protezione planetaria è collegata con la protezione dalle contaminazioni organiche e biologiche nell’esplorazione umana e robotica”, viene spiegato sul sito di recruitment governativo USA Jobs. “La Nasa – continua – gestisce politiche per la protezione planetaria applicabili a tutte le missioni spaziali che possano intenzionalmente e involontariamente portare dalla Terra organismi e costituenti organici su pianeti e su altri corpi del Sistema solare, e a ogni missione che impieghi navi spaziali, che sia destinata a tornare sulla Terra e nella sua biosfera con campioni da obiettivi extraterrestri d’esplorazione”.

Il salario previsto per questa posizione è di 187mila dollari, tutto sommato niente male. Ma anche le competenze richieste non sono disponibili a chiunque: presumibilmente non ci sarà la fila per ottenere il lavoro.

Su Twitter intanto gli utenti ironizzano sul bando. L’utente Kanube ha twittato la frase “questo è quello che cercate”, allegando la foto animata di Ultraman, personaggi di una fortunata serie giapponese. Molti altri hanno richiamato le figure dei supereroi americani, da Superman a Wonder Woman. Mentre ItsAminah scrive: “Ho visto tutti i film di Alien vs. Predator, accettatemi per favore!”

Potrebbero interessarti anche