Vitrociset in vendita entro l’estate

Si cerca il nuovo proprietario. Si muovono alcuni imprenditori

ROMA – Fonti molto bene informate ci confermano che sembra certo che il 98.5% di Vitrociset, di proprietà di Edoarda Cruciani vedova di Camillo Cruciani, sarà venduto entro la fine dell’estate. Per ora è caccia aperta ai nomi dei possibili acquirenti dell’azienda, di cui è amministratore delegato Paolo Solferino.

Il valore di mercato dell’azienda, che fattura 177 milioni di euro con 4,5 milioni di utile, para sia dell’ordine di 35 milioni.

Negli ultimi anni, riferisce Avionews, tentativi di acquisto di Vitrociset sono andati a vuoto come quello del gruppo francese Atos, di alcuni fondi di investimento e di una cordata che ha visto schierati insieme nell’ordine: Luigi Dagostino (socio di Tiziano Renzi), Chicco Testa e il manager della Ads di Pomezia, visitata da Renzi a marzo, Pietro Biscu.

In alcuni ambienti imprenditoriali la notizia ha destato molto interesse e sembra che alcune cordate di imprenditori stiano lavorando in questi giorni di grande caldo ad offerte molto concrete. Il risultato finale è previsto per la fine dell’estate.

Vitrociset è una azienda romana che si occupa storicamente di controllo aereo ma ora realizza il 52 per cento del suo fatturato nel settore difesa. La società opera anche nella sicurezza nazionale gestendo la rete dati delle forze di polizia, quella di Bankitalia e la rete fonia periferica dell’Agenzia delle entrate.

Potrebbero interessarti anche