Sergio Barbanti è il nuovo ambasciatore italiano a Vienna

Dopo il gradimento del governo austriaco

ROMA – La Farnesina rende noto, a seguito del gradimento del Governo interessato, la seguente nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri: Sergio Barbanti è il nuovo Ambasciatore d’Italia a Vienna.

Sergio Barbanti è nato a Milano nel 1957. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Roma, entra in carriera diplomatica nel 1987 e inizia il suo percorso professionale alla Farnesina presso la Direzione Generale per gli Affari Economici dove si occupa di ristrutturazione del debito estero dei Paesi africani.

Nel 1990 viene destinato in Zimbawe come vice capo missione e nel 1994 si trasferisce a Washington dove si occupa di stampa e dei rapporti politici con l’America Latina.

Di rientro a Roma nel 1998, assume alla Direzione Generale per gli Affari Politici come vice responsabile del settore Nato. Nel 2002 viene nominato Consigliere Diplomatico del Ministro per la Funzione Pubblica.

Nel 2004 prosegue la sua carriera all’estero in qualità di Console Generale a Madrid. Nel 2009 è Ambasciatore in Montenegro.

Di rientro alla Farnesina nel 2013, presta servizio all’Ispettorato Generale, dove nel 2016 assume l’incarico di Vice Ispettore Generale del Ministero e degli Uffici all’estero.

Potrebbero interessarti anche