Morto Bibi Ballandi, Fiorello interrompe trasmissione

Choc in diretta per Milly Carlucci

ROMA – Rosario Fiorello ha annunciato sui suoi profili social di aver sospeso la sua trasmissione “Il Rosario della Sera” su radio Deejay in memoria di Bibi Ballandi, produttore televisivo che è morto all’età di 71 anni. “Bibi Ballandi è volato in cielo – ha scritto su Twitter lo showman – profondo dolore”.

Tra le trasmissioni Rai più famose da lui prodotte con la sua società Ballandi multimedia, oltre agli show di Fiorello, Celentano, Morandi, Panariello e Massimo Ranieri, ci sono “Ti lascio una canzone” di Antonella Clerici e “Ballando con le stelle” di Milly Carlucci, tra le ultime “Stasera Casa Mika” con protagonista la popstar internazionale. Nel 1983 Ballandi è stato tra i fondatori della discoteca “Bandiera gialla” di Rimini.

La Clerici ha scritto su Twitter: “Ciao bibi non dimenticherò il tuo buonumore, la tua emilianità i tuoi saggi proverbi e parole e i nostri successi con i bambini di tluc, tanti anni insieme. So che mi guarderai da lassù mangiando un piatto di tortellini della Lella” con un cuore rosso finale.

“Bibi Ballandi era un grande uomo. Generoso, forte, pieno di valori, ha scoperto e valorizzato decine di talenti. Per me anche un amico. Con lui se ne va un pezzo di storia dello spettacolo e della canzone italiana”. Così il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, sul proprio profilo Twitter, commenta la scomparsa di Bibi Ballandi, il noto produttore televisivo che morto all’età di 71 anni.

“Con la scomparsa di Bibi Ballandi il mondo dello spettacolo perde un faro, un punto di riferimento semplice, gentile, apprezzato e rispettato da tutti”. Lo dichiarano insieme la presidente della Rai Monica Maggioni e il Direttore generale Mario Orfeo, ricordando la figura di Bibi Ballandi, scomparso questa mattina.

“Nella sua carriera manageriale Ballandi – sottolineano i vertici Rai- ha attraversato con successo mezzo secolo di storia dello show business italiano fino a diventare l’illuminato imprenditore che ha ideato e prodotto tantissime e indimenticabili trasmissioni che hanno fatto la fortuna della televisione. La sua visione, la sua professionalità, la sua travolgente carica umana mancheranno profondamente a tutti quelli che hanno avuto la possibilità di conoscerlo e di lavorare con lui”.

La morte di Bibi è stato uno choc in diretta per Milly Carlucci. La conduttrice era ospite del programma di Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi ‘Uno Mattina’. “Dobbiamo dare una notizia che credo ti coinvolga, sto cercando un modo delicato di dirtelo. Però è delle 9.36. È morto all’età di 71 anni il produttore televisivo Bibi Ballandi che tu conosci bene. Forse non è un momento per chiederti un commento…” hanno detto.

Milly Carlucci si è piegata sullo sgabello ed ha risposto: “Non avrei mai voluto ricevere così la notizia”.
È scoppiata quindi la bufera sui social. In tanti, infatti, si sono scagliati contro i due conduttori rei di aver fatto scoprire a Milly Carlucci in diretta della morte di Bibi Ballandi, storico produttore di tutte le edizioni di “Ballando con le stelle”. In tanti hanno protestato: “Non si poteva evitare di dirglielo in diretta?” una delle domande più ricorrenti. C’è chi invoca il rispetto per la morte. Chi si chiede perché non abbiano aspettato un momento di pausa, chi chiede l’intervento del direttore di Raiuno.

Potrebbero interessarti anche