Banner
Banner

A Bruxelles si litiga mentre l’Europa affonda

News image

Chi sperava che lo shock Brexit avrebbe impresso un forte reazione politica fra gli Stati membri è rimasto deluso. Inconcludenti gli incontri “urgenti” e il Consiglio europeo. Il premier soddisfatto per essere stato invitato al tavolo dei “grandi”.

Scuderie del Quirinale, quello spazio conteso

Primo scoglio per la Raggi: il 30 settembre scade la concessione all'Azienda Speciale Palaexpo. E poi?

Rai sbanda sotto il peso delle contestazioni

Presentati a Milano i nuovi palinsesti. Poche le novità e qualche ripescaggio. I giornalisti scioperano contro le assunz...

Enel-Metroweb, i tempi si allungano

Chi potrebbe giovarsi delle complicazioni procedurali e del conseguente allungamento dei tempi, potrebbe essere Telecom...

Giunta Raggi, un puzzle difficile da comporre

Mentre i 5 Stelle discutono di dove sedersi in Aula Giulio Cesare, “Virginia” fatica a chiudere il cerchio del governo c...

  • Scuderie del Quirinale, quello spazio conteso

  • Rai sbanda sotto il peso delle contestazioni

  • Enel-Metroweb, i tempi si allungano

  • Giunta Raggi, un puzzle difficile da comporre

Gio

18

Apr

Giustizia
Cassazione, il Csm si divide su due candidati

Palazzaccio_sliderIn corsa Santacroce presidente della Corte d'appello di Roma e Rovelli a capo della II sezione civile della Corte

 


ROMA - Sono due i candidati alla poltrona di primo presidente della Cassazione su cui il plenum del Csm dovrà decidere nelle prossime settimane: si tratta di Giorgio Santacroce, attuale presidente della Corte d'appello di Roma, e Luigi Rovelli, presidente della seconda sezione civile della Suprema Corte.

A sostegno di Santacroce, hanno votato in commissione il togato di Unicost Riccardo Fuzio, presidente della commissione, Antonello Racanelli (Magistratura Indipendente) e Filiberto Palumbo (laico di centrodestra).

Per Rovelli, invece, si sono pronunciati i togati di Area Paolo Carfì e Franco Cassano e il laico di centrosinistra Guido Calvi.

Nelle prossime settimane il plenum sarà chiamato a pronunciarsi sulla questione: Ernesto Lupo, attuale presidente della Suprema Corte, andrà in pensione il 13 maggio prossimo. Il voto avverrà presumibilmente l’8 maggio, alla presenza del nuovo capo dello Stato, che del Csm è il presidente.

Sfumata dunque l'ipotesi di nominare per la prima volta una donna.

 

Tappeto Rosso

A Palazzo Cipolla fino al 4 settembre

folla_per_banksy

Banksy a Roma, è boom di presenze
 

3.500 ingressi solo nel week end, 6.200 nei primi sei giorni.

La società, le sue sconfitte e le sue conquiste costituiscono il materiale centrale della rassegna.