Banner
Banner

Mar

28

Mag

Regione
Amministrative, nel Lazio boom liste civiche Stampa E-mail

FiumicinoA Fiumicino è ballottaggio tra Montino del Pd e Gonnelli del centrodestraRecord di astensionismo anche nella Regione. In provincia di Roma risultano eletti al primo turno 10 sindaci

 

 

ROMA - Anche nel Lazio, in questa tornata di amministrative è l'astensionismo il fattore dominante. Qui dove si e' votato per scegliere 42 sindaci, si è recato alle urne il 55,79% degli aventi diritto, quasi il 20% in meno rispetto al dato precedente (75,13%).
La provincia con la minore affluenza è quella di Roma (54,28% contro il 74,49% delle ultime elezioni comunali), con uno dei "picchi" di astensione proprio a Roma Capitale (52,8%).

In provincia di Roma risultano eletti al primo turno 10 sindaci nei comuni di Affile, Cervara di Roma, Cerreto Laziale, Gallicano nel Lazio, Magliano Romano, Rocca Giovine, Sacrofano, San Cesareo, Valmontone e Velletri.

A Fiumicino ha votato il 63,51% ed è testa a testa tra Esterino Montino, candidato del centrosinistra e il rivale del centrodestra, Mauro Gonnelli. Alberto Latini, sostenuto dalla Lista Civica-Libera Valmontone, è stato eletto sindaco del Comune di Valmontone con 3.297 voti pari al 35,87%. Terminato lo spoglio anche a Cerreto Laziale (1 sezione su 1) dove a portare la fascia di primo cittadino sarà Pietro Mastrecchia, candidato della Lista civica-Cerreto Democratica, che ha ottenuto 406 voti pari al 50,87%. Marcello Accordino è stato eletto sindaco di Gallicano (Rm) con il 50,90% dei voti. Ercole Turchi della lista civica 'Magliano per Magliano' è stato eletto sindaco di Magliano Romano (comune della provincia di Roma) con il 41,49% dei voti. Dietro di lui, Domenico Marchetti della lista civica 'Progetto Magliano' che ha il 33,83%.

A Nettuno sfida tra Alessio Chiavetta della Lista Civica 'Nettuno Adesso' e Carlo Eufemi della lista civica 'Con la gente per Nettuno'. A Sacrofano ha vinto Tommaso Luzzi della lista civica 'Alleanza civica'. A Viterbo dove ha votato il 67,43% degli aventi diritto ballottaggio tra il candidato del centro sinistra Leonardo Michelini che ha ottenuto il 35,85% dei voti e il candidato del centro destra Giulio Marini che si attesta al 25,17. Si ferma al 6,90% il candidato del Movimento 5 Stelle Gianluca De Dominicis.

A Pomezia invece il M5S va al ballottaggio con Fabio Fucci che il suo 24,61% si scontrerà con Omero Schiumarini del centrosinistra che ha ottenuto il 33,27%. Per 145 voti al candidato del centrodestra Luigi Celori ha perso la possibilità di andare al secondo turno ottenendo il 24,09%.

A Santa Marinella la sfida sarà tra Roberto Bacheca del centrodestra con il 45,69% e il candidato del centrosinistra Massimiliano Fronti che ha ottenuto il 33,01%. Ad Anzio la battaglia sarà interna al centrodestra con Luciano Bruschini sostenuto dal Pdl che si attesta al 33,44% e Candido De Angelis che corre sostenuto da Fratelli D'Italia e La Destra oltre ad alcune Liste Civiche ed ha ottenuto il 29, 33%. Staccato al 21,80% Ivano Bernardone del centrosinistra.
A Velletri infine con il 51% del candidato del centrosinistra Fausto Servadio conquista la poltrona di Sindaco.

Nel Frusinate Alessia Savo e' stata eletta sindaco di Torrice. La sua lista civica 'Tre torri' ha ottenuto il 34,98% dei voti, contro il 25,31% di Alfonso Santangeli della lista civica 'Torrice insieme rinasce', e il 22,5% di Marco Stirpe e della lista 'Uniti per Torrice'. Antonio Como e' stato eletto sindaco di Amaseno (Frosinone). Solo due i voti di vantaggio per l'esponente della lista civica 'Per Amaseno' (34,29%) sull'avversaria Marilena Tombolillo, sostenuta dalla lista 'Amaseno nel cuore' (34,22%): 984 preferenze contro 982. Libero Mazzaroppi e' stato eletto sindaco di Aquino. La sua lista civica 'Aquino nel cuore' ha ricevuto il 57,63% delle preferenze, contro il 34,16% della lista 'Aquino di tutti' del candidato Emanuele Tomassi.

Renato Rea e' stato eletto sindaco di Arpino (Fr): ha ottenuto il 43,05% dei voti contro il 33,94% ottenuto da Gianluca Quadrini. Silvio Mancini e' stato eletto sindaco di Atina (Fr). Ha ottenuto il 54,78% dei voti contro il 23,75% di Natale Cerri. Domenico Guidi, candidato per la civica ‘Bassiano Futura’, e' il nuovo sindaco di Bassiano, in provincia di Latina. E' stato eletto con 627 voti pari al 55,63%.

Danilo Imperatori e' stato eletto sindaco di Belmonte in Sabina, in provincia di Rieti. La sua lista civica 'Insieme per Belmonte' ha ottenuto il 62,16% dei consensi, contro i 37,83% di Giuseppe Imperatori con la lista civica 'Impegno per Belmonte'. Mariano Calisse e' stato eletto sindaco di Borgorose (Ri). Ha ottenuto il 52,32% dei voti contro il 47,67% di Francesco Tancredi. Gabriele Maglioni e' stato eletto sindaco di Varco Sabino, in provincia di Rieti. La sua lista civica ha ottenuto l'80,74% dei consensi contro il 18,63% di Giuseppe Adamo Camillo Gerbin.

Piero Fabrizi e' stato eletto sindaco di Boville Ernica (Fr) con il 38,3% dei voti. Enzo Perciballi si e' fermato al 24,06%, Michele Rotondi al 23,45%. Roberto Zannella, candidato per la civica ‘I giovani’, e' il nuovo sindaco di Campodimele, in provincia di Latina. E' stato eletto con 368 voti pari al 69,04%. Ad Aprilia vince Antonio Terra con la lista civica 'Forum per Aprilia'. Antonio Pompeo e' il nuovo sindaco di Ferentino, in provincia di Frosinone, eletto con il 61,93%. Paolo De Meis e' il nuovo sindaco di Filettino. Candidato per la civica Naturalmente Filettino, ha ottenuto 260 voti, pari al 55,43%. Ha sconfitto Luca Sellati - civica Filettino nel cuore - che ha ottenuto 206 voti pari al 43,92%.

Andrea Antogiovanni e' stato eletto sindaco di Lenola (Lt). Dietro a lui Fernando Magnafico al 30,11% e Severino Marrocco al 24,41%. Un sindaco donna per Pico (Fr). Ornella Carnevale e' stata eletta con 990 voti, pari al 44%. Antonio Pandozzi ha ottenuto 972 voti pari al 43,20%. Angelo Delogu e' stato eletto sindaco di Priverno (Lt) con il 52,11%. Il competitor Fabio Martellucci si e' fermato al 38,27%.

Luciano De Angelis e' stato eletto sindaco di Sonnino (Lt) con il 34,48%. Dietro di lui Giulio Del Monte con il 33,59% e Lorenzo Magnarelli con il 31,91%. A Vallerano, comune commissariato, si e' imposto Maurizio Gregori (Obiettivo Vallerano) con 814 voti (46,59%, 4 seggi). A Vignanello bottino pieno (7 seggi) per l'unico candidato in corsa: Vincenzo Grasselli ha preso 2.198 voti, tutti quelli del 65,32% che si sono recati alle urne.

 

Tappeto Rosso

Dal 15 ottobre all'Auditorium Expo di Roma

Berengo_GardinBerengo Gardin-Erwitt, un’amicizia in mostra

I due maestri della camera oscura a confronto. Dalle immagini storiche degli anni '50 fino ai lavori più recenti, la mostra racconta la storia di un forte legame professionale